Psicologia del trader forex – cosa fa la differenza?

By Admin

Psicologia del trader forex – cosa fa la differenza?

La componente emotiva, ciò che fa veramente la differenza. La psicologia del trader forex, infatti, è quella che gli fa chiudere le operazioni in anticipo, realizzando perdite che, se si fossero tenute le mani in tasca, avrebbero portato profitto quando il mercato avrebbe cambiato tendenza.

Ciò che devi fare è imparare a distaccarti e guardare al denaro con freddezza.

E non è facile, lo so…ci sono passato anch’io. Anch’io ho operato nel mondo del forex e ho affrontato difficoltà emotive. Non riuscivo a distaccarmi, lo stress dei mercati mi impediva di operare al meglio e quindi, inevitabilmente, andavo in perdita.

Stavo per rinunciare, pensavo non fosse la mia strada, finchè ho scoperto le opzioni regolamentate: queste mi hanno permesso di iniziare ad operare eliminando completamente la parte emotiva e con maggiore stabilità nei mercati, ed è ciò che insegno ai miei studenti con ProTrader.

psicologia del trader forex

Gli studenti di ProTrader acquisisconno le giuste skills e le conoscenze fondamentali per abbattere definitivamente l’incubo dello stop loss, imparano ad impostare strategie a basso rischio e con rendimenti molto interessanti, gestendole in totale tranquillità e senza che l’emotività interferisca nele loro operazioni, così da eliminare totalmente la psicologia del trader forex.

Potrai valorizzare le tue personali competenze nell’individuazione di un trend e, nel contempo, affronterai i mercati finanziari ottimizzando il tuo tempo e pianificando in modo dettagliato cosa fare in qualunque situazione per raggiungere notevoli target potenziali.

Ti specifico inoltre che, una volta terminati i nostri corsi intensivi, avrai accesso ad un gruppo esclusivo di supporto Telegram, dove potrai avere risposta ai classici dubbi “di paralisi” post corso, per operare con profitto fin da subito. Chi altro ti offre simile support?

I nostri percorsi variano a seconda del livello dello studente (puoi trovarli QUI), ma se vuoi puoi approfittare di una consulenza gratuita richiedendola da qui.

Leave a Comment